Marco Ciaponi

tenore

biografia
 

Nasce nel 1989 a Barga (Lucca), ma vive da sempre a Portoferraio, nell'isola d'Elba. A soli 10 anni si piazza al 5° posto nella finale televisiva di "Bravo bravissimo" condotta da Mike Bongiorno, cantando l'operetta "Cin Ci La". Interessanti sono i piazzamenti ai vari concorsi che lo hanno visto partecipare in veste di tenore irico:

"Festival internazionale della lirica" di Sanremo (finalista);

"Festival estivo della canzone" (primo assoluto);

concorso internazionale "Spiros Argiris" di Sarzana (borsa di studio per il più giovane tenore); 

concorso canoro elbano “la sfida” (primo assoluto);

concorso internazionale Magda Olivero (finalista);

concorso internazionale “Adriano Belli di Spoleto” (semifinalista);

concorso internazionale “Beniamino Gigli jr” (Terzo Classificato);

concorso nazionale “Riviera Etrusca” (Secondo classificato, primo premio non assegnato);

concorso internazionale “Spiros Argiris” (Finalista);

concorso internazionale “Città di Brescia” (Premio giovane talento);

concorso per audizione straordinaria al Teatro Alla Scala (finalista);

concorso lirico “Ottavio Ziino” (finalista e vincitore di svariate audizioni, tra le più importanti al Teatro Regio di Parma);

vincitore della borsa di studio presso Cubec- Accademia Internazionale di Bel Canto Mirella Freni;

Vincitore del Concorso Internazionale AslIco.

 

Dopo molte partecipazioni come protagonista nelle operette "Acqua cheta", "Il paese dei campanelli" e "Cin Ci La", sommate a quelle nei concerti lirici dell' Isola d'Elba, di Pescara, di Monte Silvano, di Sanremo, di Torino e di Bologna, nel Maggio 2008 debutta il ruolo di Rodolfo nell'opera "La bohème" di Giacomo Pucini al Teatro dei Vigilanti di Portoferraio. Oltre alle lezioni di tecnica vocale che gli impartisce la Professoressa Rebecca Berg (insegnante del Conservatorio del S.Cecilia e dell'Accademia medesima) e il Maestro Giuseppe Sabbatini, ha occasione di prendere parte a diversi masterclasses con illustri cantanti e direttori d'orchestra. 

 

Cura la parte del solfeggio e del pianoforte il Maestro collaboratore Silvia Gasperini grazie alla quale si diploma in teoria, solfeggio e 3° anno di canto lirico presso il conservatorio Luca Marenzio di Brescia.

 

Quattro anni fa è stato scelto tra una schiera molto numerosa di partecipanti al Teatro Goldoni di Livorno per il cosidetto “Cantiere Lirico”.

 

Debutta il ruolo di Nemorino presso la città di Verbicaro, Praia a Mare, Scalea e Oberstenfeld.

 

Nell'anno corrente debutterà Nemorino con regista Leo Nucci presso il Teatro Municipale di Piacenza e Ravenna.

Essendo approdato alla lirica solo dopo i conseguimenti della maturità scientifica, attualmente ha in repertorio i seguenti ruoli:

Rinuccio in -Gianni Schicchi- di G. Puccini

Il Duca di Mantova in -Rigoletto- di G. Verdi

Alfredo in -La traviata- di G. Verdi

Nemorino in -L'elisir d'amore- di G.Donizetti

Ernesto in -Don Pasquale- di G.Donizetti

Tebaldo in -Capuleti e Montecchi- di V.Bellini

 

Ha in preparazione: Il Conte d'Almaviva in -Il barbiere di Siviglia- di G. Rossini; Edgardo in -Lucia di Lammermor- di G.Donizetti.

2010 - present

2010 - present