Margherita Rotondi

mezzosoprano

biografia
 

Nata a Bari il 07/03/1986, si diploma in canto con il massimo dei voti sotto la guida del mezzosoprano N. Ciliento presso il Conservatorio N. Piccinni di Bari. La sua formazione musicale inizia con lo studio del pianoforte e con la collaborazione con il coro l’”Accademia del Canto” di Mola di Bari diretto dal maestro N. Diomede in qualità di solista, preparatrice di coro e collaboratrice artistica dall’età di 11 anni.

Ha studiato tecnica vocale con Lucrezia Messa e Paola Pittaluga.
Nel 2006 ha cantato da solista a New York con l’Accademia del Canto in collaborazione con l’associazione culturale “Van Westerhout Cultural Activities”.
Nel 2007 ha debuttato nel ruolo di Sofia nell’operetta “I fiori della piccola Ida” della compositrice M° Elisabetta Tritto eseguita in prima assoluta all’interno del Festival “I Mozartini”.
Ad aprile 2009 ha cantato come solista nel “Auditorio Conde Duque” di Madrid e a maggio si è esibita nel Teatro Piccinni di Bari.
A Luglio 2009 ha interpretato il ruolo di “Voce di Sopranino” nell’opera “Il Tabarro” all’interno del Festival Operistico del Mediterraneo diretto dal M° D. Belardinelli.
Ad agosto 2010 e 2011 è stata Annina nella “Traviata” di G. Verdi all’interno del Festival Lirico nell’Abbazia di Casamari.
A settembre 2010 ha debuttato il ruolo di Ines nel “Trovatore” di G. Verdi all’interno della IX Stagione Lirico - Concertistica delle Macchie di Bari.
E’ stata Flora in “Traviata” al Bitonto Opera Festival diretta dal M° G. Solliman e al Festival Lirico nell’Abbazia di Casamari.
Il 28 Dicembre 2011 ha debuttato come solista nella Messa in Do maggiore di L. V. Beethoven presso l’Abbazia di Casamari.
Ha frequentato masterclass con Erik Battaglia e Valentina Valente per il repertorio cameristico italiano, spagnolo, tedesco e francese, con Sherman Lowe per la tecnica vocale, con Bruna Baglioni, Mariella Devia, Paolo Coni, Vittorio Terranova e Stefania Bonfadelli per il repertorio operistico, con Sonia Prina per il repertorio barocco.
Ad aprile 2012 è entrata a far parte dell’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”. Ha partecipato al XXXVIII Festival della Valle d’Itria interpretando una dottoressa nell’opera contemporanea Nur di M. Taralli ed è stata cover del ruolo di Semira nell’ Artaserse di Hasse diretto da C. Rovaris con la regia di G. Lavia e del ruolo di Fatima nella Zaira di V. Bellini. Sempre all’interno del Festival ha tenuto diversi concerti di musica antica con in M° A. Greco ed il concerto di Liederistica accompagnata al pianoforte dal M° E. Papadia.
Sempre con l’Accademia Celletti, il 24 agosto 2012 ha debuttato nell’ Orfeo di Luigi Rossi/Daniela Terranova all’interno dell’ ottavo Tallinn Chamber Music Festival.
A Novembre ha debuttato nel Gloria e nel Beatus Vir di A. Vivaldi in Albania.
A Luglio 2013 debutterà con L’Opera de Chambre de Geneve ne Lo Speziale di Haydn nel ruolo di Volpino.
Ha vinto il primo premio al I Concorso Internazionale di Canto Lirico Federico II presieduto dal M° Arena.
Si sta specializzando nel repertorio barocco presso il Conservatorio di Ferrara sotto la guida del contralto Sonia Prina.

2010 - present

2010 - present