Orchestra da camera

Bruno Maderna

biografia
 

L’Associazione Musicale Bruno Maderna prende forma nel 1997 dall'idea di alcuni musicisti uniti dal desiderio di fare musica insieme, oltre che dalla volontà di creare qualcosa di nuovo.Il fulcro sul quale costruire una nuova realtà si basa sul concetto portante di progettualità e di capacità di creare, sviluppare un evento da un’idea; parallelamente all’associazione nasce l’Orchestra Bruno Maderna di Forlì.

Il progetto, finalizzato alla costituzione di un gruppo orchestrale di alta qualità, risponde alle richieste culturali delle province circostanti: Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini.

L'obiettivo era ed è quello di formare un'orchestra con uno spirito diverso, con una grande partecipazione dei componenti, autogestita, dinamica, giovane e brillante. L'attività dell'Orchestra, oltre che dalla Fondazione Cassa di Risparmi di Forlì, è sostenuta dalla Provincia di Forlì e Cesena, dal Comune di Forlì, dalla Regione Emilia Romagna, dalla Provincia di Rimini.

ll sostegno fondamentale della Fondazione Cassa di Risparmi di Forlì ha consentito alla Maderna la creazione della stagione “La Camera della Musica” permettendo all’orchestra un percorso formativo guidato da artisti del calibro di D.Bogdanovitch, C.Bogino, D.Giorgi, B.Canino; l’esperienza della formazione sinfonica ha un'importante svolta con la collaborazione con il M°K.H.Steffens, primo clarinetto dei Berliner Philarmoniker. Dalla stagione 2008 Daniele Giorgi ha assunto il ruolo di Direttore principale e Responsabile musicale dell’Orchestra Maderna.

Fondamentali le collaborazioni con il Ravenna Festival: nel luglio 2003 la Maderna è stata invitata a partecipare ai concerti conclusivi del Festival, a Ravenna e al Cairo, ai piedi delle Piramidi, diretti dal M° Riccardo Muti.La Maderna di Forlì ha preso parte ad altri importanti eventi: Ravenna Manifestazioni, Festival Da Bach a Bartok di Imola, Notti Malatestiane di Rimini, Festival estivo di Bertinoro, Festival, Verbania, Festival Dino Ciani di Cortina d’Ampezzo, Mantova Musica Festival, Friedberg Musiksommer , Neubrandenburg Festspiele.

L'Orchestra Bruno Maderna è stata diretta, tra gli altri, da Paolo Olmi, Maurizio Benini, Lu Jia, Julian Kovacev, Massimiliano Stefanelli, David Coleman, Diego Dini-Ciacci, Stefano Nanni, Danilo Rossi, Franco Rossi, Stefan Malzew.

Il Quartetto d’archi Bruno Maderna, formato dalle prime parti dell’Orchestra, si distingue per il costante impegno a favore della diffusione e divulgazione della cultura musicale sul territorio e per l'opera di incentivazione del lavoro e della professionalità dei musicisti romagnoli.

2010 - present

2010 - present